The Vampire Diaries 6 – Bon Bon torna a casa? Elena è sempre più “Alone”

Si è conclusa da poco la nona puntata della sesta stagione di ‘The Vampire Diaries’, ‘I Alone’.Tra passioni, tradimenti, amicizie infrante e a stento quasi ricostruite, l’universo della serie televisiva statunitense creata da Kevin Williamson e Julie Plec, e basata sull’omonima serie di libri di L.J. Smith ‘Il Diario Del Vampiro’, dona ancora una volta un episodio avvincente, che per 40 minuti tiene incollati allo schermo fino all’inevitabile e caratteristico colpo di scena finale.

Dopo Katherine Pierce, i vampiri Originali, Silas, la fondazione Augustine e il membro Maxfield, un nuovo pericolo è giunto a Mystic Falls, dopo una prigionia spazio – tempo:  Malachai ‘Kai’Parker, uno stregone che Damon e Bonnie conoscono nella dimensione in cui sono giunti dopo la scomparsa dell’Altra Parte, interpretato dall’attore Chris Wood. Appartenente alla Congrega Gemini, Kai è uno stregone senza apparenti poteri magici, ma in grado di assorbire completamente i poteri delle streghe; fu segregato dai genitori, e quindi anche dalla Congrega stessa, nella stessa dimensione spazio – tempo datata 1994, come penitenza per aver ucciso i suoi fratelli. Cercò di uccidere anche i fratelli gemelli Liv e Luke per impedire che uno dei due diventasse leader della congrega; per questo motivo risparmia la sorella gemella Josette ‘Jo’, la quale le serve per completare il rituale dell’unione tramite il quale i 2 gemelli, il giorno del loro 22esimo compleanno, assorbono la magia reciproca fino alla morte di uno dei due, quello più debole, diventando così il leader indiscusso della Congrega Gemini (chiamata cosi per il significato di Gemini, appunto gemelli). Ma i suoi piani non vanno come previsto, in quanto Jo stessa non solo protegge Liv e Luke con la magia rendendoli invisibili ma, fatto ciò, si priva lei stessa della sua magia, rendendo così impossibile la fusione col fratello. Come al solito si assiste ad un litigio, e successivo chiarimento, di Elena, una Nina Dobrev ancora con i sensi di colpa e volenterosa di voler recuperare la memoria e i suoi ricordi riguardanti Damon, e lo stesso fratello Salvatore, il vampiro interpretato dal sex symbol Ian Somerhalder, ormai rassegnato e concentrato più a ripagare i sacrifici della sua amica Bonnie facendola tornare a casa che a riprendere i rapporti precedenti con la vampira Gilbert.

La coppia Damon – Elena, infatti, proprio come nella realtà, perde la sua credibilità, soprattutto dopo la scena di un bacio tra i due nelle puntate precedenti che ha deluso, o comunque non entusiasmato i fan, facendo focalizzare, di conseguenza, l’attenzione sui personaggi intorno a loro. Infatti, a tal proposito, si afferma sempre di più la figura di Tyler Lockwood, ex ibrido interpretato dall’attore 29enne Michael Trevino, ma un riguardo e un’attenzione particolare è rivolto anche alla coppia Stefan – Caroline. Ma le attenzioni del pubblico sono rivolte specialmente a lei, alla strega Bonnie ‘Bon Bon’ Bennet, interpretata dall’attrice Katerina Graham. Si spera infatti, in un suo ritorno, che non sembra confermato al 100%. La Plec, tuttavia, ha ancora altre novità in serbo, in quanto nella prossima puntata ‘Christmas Through Your Eyes’, oltre alla scomparsa di Jo, e al coinvolgimento di Liv e Luke in un piano pericoloso (dopo il ‘patto col diavolo’ Kai propostogli da quest ultimo nella puntata precedente), troveremo una Bonnie nel pieno di uno sconforto, la quale cerca di ricreare da sola le tradizioni e le usanze che lei adora, anche se risulta un’impresa molto ardua e difficile in quanto non le può condividere con le persone che ama. Il suo ritorno risulta tuttavia un mistero, in quanto non si parla ufficialmente di un ritorno a Mystic Falls della strega Bennet, ma le immagini ufficiali la vedono in compagnia della Gilbert. In ogni caso, mentre la Plec tiene sul filo i fan della serie sul ritorno della Bennet, non bisogna far altro che aspettare la prossima puntata, in onda il 13 Dicembre, per sapere se la speranza di far tornare a casa Bon Bon per Natale sia vana oppure no.

Martina Cascone

L\'Autore Thomas Cardinali

Web writer di professione, scrivo di cinema e spettacolo in ogni sua sfaccettatura. Video maker in formazione con la passione per il calcio e la Formula1