Il ponte delle spie in Dvd e Blu-ray dal 7 Aprile

Il.Ponte.Delle.Spie.a

Il ponte delle spie in Dvd e Blu-ray dal 7 Aprile grazie a 20th Fox il nuovo film di Steven Spielberg, nominato a 6 premi oscar e vincitore del premio per il miglior attore non protagonista a Mark Rylance.

 Il.Ponte.Delle.Spie.b Il.Ponte.Delle.Spie.c

Il film ha sorpreso tutti, compresi i milioni di fans del buon Silvester “Sly” Stallone, che si è visto letteralmente soffiare l’oscar di mano, sarà altrettanto valido il film nella versione blu-ray pronta per invadere gli scaffali? Steven Spielberg, Tom Hanks, Alan Alda e il neo premio oscar Mark Rylance sono degli ottimi ingredienti.

Il.Ponte.Delle.Spie.d

Verificando la scheda tecnica notiamo ancora l’assenza di una traccia audio HD per l’italiano, ma non disperiamoci del tutto la sostanza c’è e di quella buona, quanto basta per non accendere le solite lamentele:

Produttore 20th Century Fox
Distributore 20th Century Fox
Anno pubblicazione 2016
Area 2 – Europa/Giappone
Codifica PAL
Formato video 2,35:1 Anamorfico 1080p
Formato audio 5.1 DD: Italiano
Dolby Atmos: Inglese
Sottotitoli Italiano Inglese
Tipo confezione Amaray
Numero dischi 1 BD 50
Codice EAN 8010312119255
CodiceProdotto 064746BD

 

Il comparto video rasenta la perfezione. In america, il prodotto, distribuito da Disney/Touchestone, ha goduto di un trattamento con i fiocchi e lo stesso master verrà utilizzato per la nostra edizione, distribuita però dalla 20th Fox Italia.

Il.Ponte.Delle.Spie.f Il.Ponte.Delle.Spie.g Il.Ponte.Delle.Spie.i

Il transfer 1080p riproduce fedelmente e con un dettaglio senza eguali tutti i toni e i più piccoli particolari della regia di Steven Spielberg e della fotografia del maestro Janusz Kamiński. Girato su pellicola e poi digitalizzato a 4k, il master presenta la tipica grana dei film in 35 mm. con un effetto che tende molto spesso ad enfatizzare quell’alone di mistero che permea ogni sequenza. Ogni centimetro di ciascun fotogramma, come si evince bene dagli screenshot (convertiti in .jpg per questioni di praticità), si pone innanzi allo spettatore come se fosse un quadro a se. Anche le textures dei vestiti sono finemente riprodotte e giocare con i fermi immagina in riproduzione diventa quasi un extra a se stante. Non di meno i dettagli dell’ambiente con le ricostruite New York e Berlino talmente ben riprodotte che sembra di essere esattamente là, in quel periodo, con loro, a svolgere le loro azioni. I colori sono pieni e finemente dettagliati, leggermente caldi in new york e decisamente freddi, con tonalità tendenti al blu e al grigio, per le riprese in Berlino. I neri sono profondi e non presentano alcun difetto di compressione; nelle sequenza più dark, che accompagnano la maggior parte del film, essi completano e danno profondità al’immagine. Peretta la riproduzione degli incarnati.

Il.Ponte.Delle.Spie.jjIl.Ponte.Delle.Spie.l  Il.Ponte.Delle.Spie.kk

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

Il ponte delle spie non ha segreti sotto il profilo audio e la traccia Inglese in DTS-HD Master Audio 7.1 ne è la conferma. piuttosto che grossi effetti speciali come esplosioni, spari e simili, ciò che completa il film è proprio un realismo nella composizione degli effetti sonori senza eguali che aiutano a definire in maniera perfetta il mondo in cui è ambientato il film: gli esterni delle due città prendono vita con i rumori del traffico, auto che frenano, clacksons e centinaia di dettagli che allogherebbero di molte pagine il nostro elenco. Le scene girate negli uffici sono condite da una effettistica senza eguali: rumori del telefono, fruscio di carte e documenti, il rumore delle macchine da scriere, il calpestio nei corridoi, il vociare di coloro che operano e lavorano in quegli ambienti.

Il.Ponte.Delle.spie,m Il.Ponte.Delle.Spie.n

La traccia italiana, vuoi per colpa della codifica lossy, vuoi per la presenza di soli 5.1 anali perde per distacco rispetto alal controparte inglese, ma offre comunque una validissima alternativa. I canali sono ben spaziati e, così come nell’originale effetti e suoni sono fedelmente riprodotti in maniera impaccabile.

Il.Ponte.Delle.Spie.oIl.Ponte.Delle.Spie.pIl.Ponte.Delle.Spie.vIl.Ponte.Delle.Spie.w

Nella versione Blu-ray sono presenti i seguenti extra, tutti in HD:

  • Un caso della Guerra Fredda: ‘Il ponte delle spie’ (HD, 17:45) – Doc con materiale d’archivio misto ad interviste con gli attori, il regista e lo sceneggiatore ma anche personaggi veri che hanno vissuto o sono stati partecipi delle azioni che il film ricrea.
  • Berlino 1961: Ricreando il Muro (HD, 11:35) – Con una lezione di storia senza tempo questa featurette esplica come si sia riusciti a ricreare le location della Berlino che fu nella Berlino di oggi e come molte delle location di oggi siano state “travestite” per far si che il passato ritorni in scena.
  • Aereo spia U-2 (HD, 8:45) – Analisi delle sequenze stunt con gli aeroplani U-2 realizzate con pezzi meccanizzati misti a CGI.
  • Scambio di spie: Analizzando la sequenza finale (HD, 5:42) – La scena finale del film è stata girata proprio negli stessi posti di allora. In qusto breve video viene spiegato come si sia riusciti a trasformare la semplice location del ponte in un qualcosa che è parte interante e vitale del film.

Il.Ponte.Delle.Spie.rIl.Ponte.Delle.Spie.sIl.Ponte.Delle.Spie.tIl.Ponte.Delle.Spie.uIl.Ponte.Delle.Spie.x

Noi abbiamo verificato che si possono spuntare prezzi decisamente più bassi dei consigliati che sono:

  • 19,90€ per il Blu-ray dal 07/04/16,
  • 14,90€ per il Dvd dal 07/04/16.

Il.Ponte.Delle.Spie.y Il.Ponte.Delle.Spie.z Il.Ponte.Delle.Spie.1 Il.Ponte.Delle.Spie.5 Il.Ponte.Delle.Spie.6 Il.Ponte.Delle.Spie.7

 

L\'Autore Roberto Leofrigio

Roberto Leofrigio, laureato in Scienze e Tecnologie della Comunicazione, esperto di cinematografia sin dai lontani anni'80 con la nascita di una fanzine cartacea. Collaboratore di vari siti di cinema, ufficio stampa per molti eventi di promozione cinematografica e videoperatore, ama tutti i generi e in particolare quel cinema che spesso non viene distribuito nel nostro paese.