Into the woods- Le favole a volte possono nascondere cose inaspettate!

Protagonisti di questo nuovo film firmato Disney, non sono più principi e principesse, ma bensì un fornaio con la sua amata moglie, che attendono con ansia l’arrivo di un figlio che sembra non voler arrivare! Sembrano disposti a tutto pur di realizzare il loro desiderio di diventare genitori, persino il scendere a patti con una brutta Strega (interpretata dalla fantastica Maryl Streep), per aiutare a spezzare il suo stesso incantesimo che ha trasformato il suo corpo, sfigurandolo!  Per spezzare il maleficio la giovane coppia dovrà trovare 4 ingredienti fondamentali: una mucca bianca come il latte, un mantello rosso, una scarpetta d’oro e infine una ciocca di capelli gialli come il granturco. Alla ricerca di questi ingredienti, i protagonisti si scontreranno con i personaggi più noti delle favole dei fratelli Grimm: tra cui Cappuccetto Rosso inseguita dal lupo (interpretato da Jhonny Depp); Cenerentola , in fuga dal castello del principe; Jack, un povero ragazzo costretto a vendere la sua adorata mucca Biancolatte in cambio di 5 fagioli magici; e Rapunzel rinchiusa dalla strega nella torre. E quando sembra arrivato il lieto fine, ecco qualcosa che cambierà le carte in tavola, portando i personaggi a collaborare per risolvere le conseguenze dei loro desideri. Le favole a volte possono nascondere cose inaspettate!

c4lwirwpn4j36iwsbjej Into the Woods Film into-the-woods-trailer into-the-woods3

Protagonista indiscusso del film, è il bosco: dove i personaggi si incontrano, luogo dove si realizzano i propri desideri, dove escono fuori diversi temi che fanno da cornice alla storia, tra cui il rapporto genitori e figli,  l’avidità, l’ambizione, ed infine l’amore. Secondo il regista è il luogo in cui “ si va ad inseguire i propri sogni, fronteggiare le proprie paure, perdersi, ritrovarsi, crescere ed imparare ad andare avanti”.

Il film è basato sul musical teatrale creato da Stephen Sondheim e James Lapine, diretto dal regista Marshall , è una rivisitazione delle classiche favole, in chiave moderna. Hanno amalgamato le storie delle fiabe a noi note e le hanno rese più complesse, aggiungendo  un forte significato. Perché non esiste soltanto il “Vissero felice e contenti”, ma si va ben oltre, affrontando talvolta le difficoltà.

Questo musical, composto da un cast fantastico, racchiude in sé non solo del sano divertimento, ma anche un importante strumento educativo, spingendo così non solo gli adulti, ma soprattutto i bambini a riflettere sulla morale .

Attento alle cose che dici, i figli ascoltano. Attento alle cose che fai, i figli vedono. E imparano. Attento ciò che desideri, i desideri sono  figli. Attento alla strada che prendono, i desideri si avverano ma a caro prezzo”.

Valutazione:8

Ambra Azzoli

L\'Autore Ambra Azzoli

Laureata in Scienze e Tecnologie della Comunicazione, presso l'università la Sapienza di Roma. Inizia ad avvicinarsi alla scrittura cinematografica nel 2013. Oltre la passione per il cinema, anche quella per il teatro, nata all'età di 12 anni, frequentando il primo corso di recitazione. Ama trascorrere il suo tempo tra libri, serie tv e film!