Fiuggi Film Festival 2015: Un edizione “Dark Side” con retrospettive e anteprime nazionali

(di Thomas Cardinali) – Il Fiuggi Film Festival cambia pelle e il nome, dopo tanti anni di Family (rivivi l’edizione dello scorso anno) assumendo una tinta più dark e adulta in grado di soddisfare tutti i palati cinematografici. Una kermesse ormai fissa nel panorama estivo italiano e in grado di incantare grandi e piccini. Lo scorso anno il trionfo fu per il film Locke, premiato da pubblico e critica, ma quest’anno il programma è straordinariamente ricco: si passerà dalle retrospettive a molte anteprime nazionali, che saranno giudicate dalla stampa accreditata per l’attribuzione di un  premio speciale. Il festival si svolge dal 26 luglio al 1 agosto, con l’inizio delle anteprime previsto per il 29. Dopo i film per famiglie, tra cui il successo di Checco Zalone “Sole a Catinelle” quest’anno cambia tutto: thriller e dramma d’autore in anteprima nazionale, sette film inediti in concorso, retrospettive, film d’animazione, una proiezione speciale in anteprima europea, masterclass e workshop.

fiuggi

La pellicola chiamata ad aprire  la manifestazione è Maleficent, opera prima di Robert Stromberg, con protagonista un’affascinante Angelina Jolie. The Dark Side è il tema scelto per l’edizione 2015, al centro di un ambizioso programma internazionale di formazione cinematografica d’eccellenza rivolto a studenti di istituti superiori e universitari. Oltre ai laboratori suddivisi in due percorsi distinti per i giovani dai 14 ai 18 anni e per gli studenti universitari fino ai 29, i ragazzi avranno il ruolo ufficiale di Giurati per la selezione del miglior film in concorso. La scrittrice Susanna Tamaro, presiederà la Giuria ufficiale, completata da Roberta Mazzoni, sceneggiatrice e regista, Daphne Sigismondi, vicedirettrice della School of Cinematic Arts di Los Angeles, il docente universitario Luigino Bruni e il sociologo Giuliano Guzzo. Ci saranno ben 7 film in anteprima nazionale provenienti da Francia, Norvegia, Paesi Bassi, Belgio e Cina: The Finishers, di Nils Tavernier, Dearest, di Peter Chan; Nobody From Nowhere, di Matthieu Delaporte, e The Verdict, di Jan Verheyen.

 

fiuggi film festival

Ricchissimo anche il programma relativo alle  proiezioni speciali e alle retrospettive tra cui The Judge, di David Dobkin, con Robert Downey Jr. e Robert Duvall, Big Hero 6 Oscar d’animazione 2015 Disney, diretto da Don Hall, Due giorni e una notte dei leggendari fratelli Jean-Pierre e Luc Dardenne. Saranno oggetto di approfondimenti alcuni tra i migliori prodotti della serialità televisiva americana, tra i quali il premiatissimo Breaking Bad, ideato da Vince Gilligan e interpretato dal plurivincitore di Emmy Bryan Cranston. Il festival e l’Istituto Confucio presenteranno, in presenza del  noto sceneggiatore e regista Zhang Xianfeng e in anteprima europea, il cortometraggio Rock-Paper-Scissors girato dall’Hengdian College of Film & TV, al quale è stato assegnato il Fiuggi Film Festival Special Award. La madrina di questo premio speciale sarà Maria Grazia Cucinotta. Il Fiuggi Film Festival si rinnova, confermandosi però come un grande evento per i più giovani che potranno essere indirizzati da grandi esperti all’apprezzare ancor di più la straordinaria essenza della settima arte.

L\'Autore Thomas Cardinali

Web writer di professione, scrivo di cinema e spettacolo in ogni sua sfaccettatura. Video maker in formazione con la passione per il calcio e la Formula1