Alaska di Claudio Cupellini in Dvd e Blu-ray dal 5 Aprile

Arriva finalmente in digitale Alaska l’ultimo film di Claudio Cupellini nelle canoniche due versioni Dvd e Blu-ray grazie a Rai/01 distribution.

alasca_x

Presentato alla scorsa Festa del Cinema di Roma il film aveva suscitato un discreto interesse per la particolare tematica alla base del film; in sala però nonostante l’ottimo cast, vi troviamo            infatti Elio Germano, Roschidy ZemÀstrid Bergès-Frisbey, Valerio Binasco ed Elena Radonicich, non aveva raccolto molti di quei frutti che sta avendo all’estero presentata nei vari festival del cinema italiano.

alasca_bParticolare, troppo inusuale per il pubblico italiano abituato alle commedie goderecce, il film di Claudio Cupellini, seppur con qualche pecca “tecnica” è davvero una fresca novità considerando che il regista è alla sua terza opera cinematografica dopo Lezioni di Cioccolato e Una vita Tranquilla.

alasca_c

Il film, tutto girato tra Milano e Parigi, offre davvero ottimi spunti visivi e il regista è bravo a ricreare le atmofere e i sentimenti dei due protagonisti principali.

alasca_d

Ma sorvoliamo questi discorsi, diciamo che a noi interessa sapere solamente se la versione è degna di essere comperata e se la 01 distribution riceverà i nostri soldi derivanti dall’acquisto di questo prodotto.

alasca_e

Vediamo innanzitutto la scheda tecnica e come si presentano le caratteristiche audio e video:       alasca_n

Produttore 01 Home Entertainment
Distributore Rai Cinema
Anno pubblicazione 2016
Area 2 – Europa/Giappone
Codifica PAL
Formato video 2,35:1
Formato audio Italiano DTS-HD
Sottotitoli Italiano, Inglese
Tipo confezione Amaray
Numero dischi 1 BD 50
Codice EAN 8032807063225
CodiceProdotto 4800006322

alasca_f

Analizzando il video possiamo evidenziare come esso sia funestato da un pesante aliasing, a volte così evidente da disturbare la comprensione della scena. Che si tratti di un cattivo encoding o di un deinterlacciamento mar liuscito, dovremmo chiederlo a coloro che hanno esportato il master.

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

alasca_oalasca_t

Esponendo la situazione ad un mio collega costui ha ipotizzato evidenti segni di edge enhancement magari in scene girate con telecamere a più bassa risoluzione. Ma escluderei la questione inerente alla sorgente video a più bassa risoluzione.

alasca_h

Le scene escluse da questo difetto, ben visibile nei fotogrammi precedenti, non presenti difetti di alcuna sorta e anche le scene più scure, seppur evidenzianti macroblocchi e spixellamenti, sono ottimamente definite e il buon bitrate aiuta a mantenere costante la qualità dell’immagine che non scende mai sotto livelli allarmanti.

alasca_i

La traccia audio italiana è valida se rapportata al film e al tipo di edizione Blu.ray non di punta. Seppur con un minimo di cura, la 01 non punta assolutamente a svuotare gli scaffali e nel produrre questa edizione ha svolto il suo compitino.

alasca_l

Lo possiamo notare anche nella sezione extra, molto povera e presentante solo il trailer cinematografico:

  • Trailer cinematografico (2.27 1080p)

alasca_m

E dire che, con la presentazione alla scorsa Festa del cinema di Roma, tra conferenza stampa e red carpet, un piccolo video di qualche minuto avrebbero potuto realizzarlo…

alasca_p alasca_q alasca_r  alasca_ualasca_s alasca_v alasca_w

 

 

L\'Autore Roberto Leofrigio

Roberto Leofrigio, laureato in Scienze e Tecnologie della Comunicazione, esperto di cinematografia sin dai lontani anni'80 con la nascita di una fanzine cartacea. Collaboratore di vari siti di cinema, ufficio stampa per molti eventi di promozione cinematografica e videoperatore, ama tutti i generi e in particolare quel cinema che spesso non viene distribuito nel nostro paese.