Il direttore artistico Charles Tesson ha rivelato le prime 10 “Opere prime” e “Opere seconde” che struttureranno il programma principale comprese sette delle opere che saranno elegibili per il premio finale 7 su 1.100, tante le opere che la giuria de la semaine ha dovuto visionare  e selezionare fino ad arrivare al risultato oggi annunciato.

La Francia aprirà la selezione con il film “A letto con Victoria” di Justine Triet; a chiusura della sezione ci saranno tre cortometraggi realizzati dalle attrici Sandrine Kiberlain, Laetitia Casta e Chloe Sevigny.

kitty

Il film d’apertura “A letto con Victoria” è l’opera seconda della regista Triet già nominata per il César Award come Miglior Film per il suo esordio (datato 2013) “L’età del panico”. Altre opere seconde includono “Diamond Island” del cambogiano Davy Chou e “Mimosas” di Olivier Laxe già vincitore nel 2010 del premio FIPRESCI con il drama drama “You Are All Captains”.

Il Presidente della Giuria è la regista francese Valérie Donzelli assieme ai giurati Alice Winocour, Nadav Lapid, David Robert Mitchell and Santiago Mitre. Assieme essi decreteranno il vincitore del Grand Prix Nespresso e del Prix Révélation France 4 per i film in competizione e il Prix Découverte Leica Cine verrà assegnato ad uno dei cortometraggi in competizione.

La settimana della Critica si svolgerà Maggio 12-20, di seguito la lista dei film e corti così come oggi è stata presentata alal stampa:

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

 

SERATA D’APERTURA
In Bed With Victoria, dir: Justine Triet (Francia)

CORTOMETRAGGI DI CHIUSURA
Bonne figure (Smile), dir: Sandrine Kiberlain (Francia)
En Moi, dir: Laetitia Casta (Francia)
Kitty, dir: Chloë Sevigny (U.S.A.)

COMPETIZIONE
Albüm, dir: Mehmet Can Mertoğlu (Turchia)*
Diamond Island, dir: Davy Chou (Cambogia/Francia)
Raw, dir: Julia Ducournau (Francia)*
Mimosas, dir: Oliver Laxe (Francia)
One Week And A Day, dir: Asaph Polonsky (Israele)*
Tramontane, dir: Vatche Boulghourjian (Libano)*
A Yellow Bird, dir: K. Rajagopal (Singapore)*

PROIEZIONI SPECIALI (LUNGOMETRAGGI)
I tempi felici verranno presto (Happy Times Will Come Soon), dir: Alessandro Comodin (Italia)
Apnée, dir: Jean-Christophe Meurisse (Francia)*

* questi film sono elegibili per il premio finale.

 FILM COTRI E MEDIOMETRAGGI IN COMPETIZIONE
Arnie, dir: Rina B. Tsou (Taiwan, Filippine)
Ascensão, dir: Pedro Peralta (Portogallo)
Campo De Viboras, dir: Cristèle Alves Meira (Portogallo)
Delusion Is Redemption Tto Those In Distress, dir: Fellipe Fernandes (Brasile)
L’Enfance D’Un Chef, dir: Antoine de Bary (Francia)
Limbo, dir: Konstantina Kotzamani (Grecia)
Oh What A Wonderful Feeling, dir: François Jaros (Canada)
Prenjak, dir: Wregas Bhanuteja (Indonesia)
Le Soldat Vierge, dir: Erwan Le Duc (Francia)
Superbia, dir: Luca Tóth (ungheria)

PROIEZIONI SPECIALI (CORTI)
From The Diary Of A Wedding Photographer, dir: Nadav Lapid (Israele)
Los Pasos Del Agua, dir: César Augusto Acevedo (Colombia)